Queen. Don’t Stop Me Now è la canzone che rende felici

Scritto da il 21 Marzo 2017

Lo abbiamo sempre saputo, anche se inconsciamente, che ascoltare musica mette sempre buon umore. Per molti è un’azione meccanica: a volte ci si sente giù, si accende la radio o si mette un cd e si inizia a cantare e immedesimarsi nell’artista che ha scritto il pezzo.

Ma avete mai pensato a un brano che più di ogni altro riesca a trasmettere energia positiva? Beh, probabilmente avrete un ventaglio di scelte abbastanza folto ma sappiate che una squadra di ricerca dell’università di Groningen, in Olanda, capeggiata dal dott. Jacob Jolij, ha individuato il vincitore di questa difficile sfida. Il brano in questione è Don’t stop me now dei Queen, uscito nel 1979 e successivamente inserito nella prima ristampa dell’album Jazz. La canzone è un inno a qualsiasi tipo di sfrenatezza sessuale, ha un ritmo incalzante che evidenzia la parte pianistica suonata da Freddie Mercury ed accentuata dalla batteria di Roger Taylor.

Lo studio del dott. Jolij è stato condotto su un campione di circa 2000 soggetti ai quali è stato chiesto, per l’appunto, quale fosse la canzone che riuscisse a farli stare meglio. Se volete sapere perché questo brano dei Queen è in grado di trasmettere sensazioni positive, sappiate che la ricerca in questione ha evidenziato che le canzoni con un ritmo veloce, accompagnate da tonalità alte, sono le migliori per “potenziare” il nostro umore. Seguono, in questa speciale classifica, Dancing Queen degli Abba e Good Vibrations dei Beach Boys, rispettivamente al secondo e terzo posto.

Dunque, se non conoscete Don’t stop me now vi invitiamo ad ascoltarla. E’ talmente coinvolgente che diventerà un must della vostra libreria musicale. Un pezzo immortale, come immortale è la leggenda dei Queen.


Opinioni dei lettori

Rispondi


Continua a leggere

Traccia Attuale

Titolo

Artista

Background