Le Stanze di Federico

Scritto da il 14 Dicembre 2016

La band nasce nel 2011 per volere di Ale “Alma” Mazzola e Federico Galli con l’obiettivo di scrivere brani inediti. Inizialmente la band era composta da ben sette elementi (tra cui una fisarmonica e le percussioni). La band lavora sodo in studio cercando di dare un filo conduttore a brani inizialmente non eterogenei. Esce così il primo video-clip intitolato “Cosi come sei”, “Satelliti”, e successivamente “Come il sole” (brano dedicato allo zio di Federico), singoli tutti prodotti da Gallirecords. Nel 2013 la formazione cambia e si arriva alla formazione con Riccardo Romano (basso) e Piero Garone (chitarra), come quando spesso ci si trova a un bivio e non si sa quale strada prendere Le stanze di Federico individuano la vena giusta e pubblicano il singolo “Mi manchi”, passato in radio da diverse network nazionali. Viene partorito del nuovo materiale e nascono nuovi arrangiamenti che porteranno la band verso il pop rock con influenze brit. Siamo nel 2014 e le cose cominciano a prendere il verso giusto. Tenetevi forte perché da questo momento oltre a comporre brani i quattro iniziano a fare video-parodie di alcuni film. Prima la parodia di San Remo, poi di Striscia la notizia, successivamente di Tutto molto bello (film di Paolo Ruffini) e di Italiano Medio, quest’ultimo suscita l’approvazione nonché la simpatia dello stesso Maccio Capatonda. I video hanno fin da subito migliaia di visualizzazioni e i ragazzi decidono di dare vita a una serie web intitolata “Vita da stanze”. Con “Italiano medio” le Stanze arrivano tra i primi 12 finalisti nazionali al Contestaccio di Roma. Fondamentale la collaborazione della squadra Gallirecords, tra cui spicca la figura di Glauco Galli in qualità di grafico, manager e creativo, e Giorgio Galli in qualità di fonico. Vengono notati da Marco Mazzoli dello Zoo di 105 che gli affida la composizione del brano “On Air – storia di un successo” che da il titolo al film. Tramite l’amicizia con Enrico Venti (Ivo Avido) i quattro musicisti propongono di scrivere un brano per il film “Quel bravo ragazzo” di Luigi Luciano (Herbert Ballerina) che accetta subito e addirittura gli commissiona l’intera colonna sonora. Le Stanze di Federico hanno partecipato a Area Sanremo di recente e su 450 canzoni scritte sono arrivati tra i 70 finalisti, vincendo così la borsa di studio come “Premio Qualità”. Tanti sono ancora i progetti in corso delle Stanze di Federico, vi suggeriamo di piazzare un bel like sulla loro pagina Facebook e date un occhio a tutti i loro video, non ve ne pentirete!

www.lestanzedifederico.it


Opinioni dei lettori

Rispondi


Traccia Attuale

Titolo

Artista

Background
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: