Eventi

29 maggio – Garage Enna e Los Kallejeros: giornata no-stop dedicata all’hip hop

today29 Maggio 2022 147

Background
share close

Ripartono i concerti, ripartono le celebrazioni di ogni tipo e riparte anche il mondo della cultura alternativa nella città di Enna. Facendo i dovuti scongiuri, ci va di citare Maurizio Crozza in un suo più o meno recente monologo: “Ne siamo usciti”. Indubitabilmente ci riferiamo alle difficoltà che hanno contraddistinto questi ultimi due anni, e, come per qualsiasi aspetto della cultura, sia essa più o meno mainstream, anche il mondo hip hop è pronto a riprendere la parola presso il Garage Arts Platform, giorno 29 maggio, dalle ore 11 alle ore… non c’è un vero orario di termine, giacché l’evento si svolgerà lungo tutto l’arco della giornata. Come recita l’annuncio, “hip hop no-stop”. Sarà una kermesse che avrà luogo la mattina, il pomeriggio, la sera, ecc., tra writing, freestyle, breakdance. Tutte le quattro arti afferenti alla cultura hip hop saranno rappresentati.

Claudio Renna, uno dei fondatori dell’associazione Garage ha voluto raccontarci un po’ com’è nata l’idea di questa kermesse. Tutto nacque alla fine dello scorso anno, allorché un gruppo di musicisti e artisti, avevano pensato di organizzare una commemorazione per il concittadino Sandro Di Dio, grande amante dei quattro elementi della cultura hip hop, e venuto purtroppo a mancare qualche mese prima. L’idea era quella di mettere in scena rappresentazioni artistiche di vario tipo, tra cui il writing, una gara di freestyle e anche una serie di proiezioni legate al G8 di Genova, nella ricorrenza dei suoi vent’anni. Tuttavia, a causa di svariate vicissitudini, l’evento non ebbe luogo. Solo alcune settimane fa, alcuni di costoro hanno tentato di mettere insieme le forze affinché si potesse portare a termine, almeno in parte, l’idea originaria. Per ragioni logistiche di organizzazione, si è scelta la data del 29 maggio, ultima domenica del mese. Ironia della sorte, tale data corrispondeva al compleanno di Sandro, conferendo alla giornata quell’iniziale sapore commemorativo cui si era inizialmente pensato.

Hip hop Garage Enna

A fare da gonfalonieri dell’evento ci saranno il gruppo dei Los Kallejeros, un progetto musicale composto da quattro rapper: Esse, Zero, Hanc, Danny Joe, e dal producer Linear. Su di essi potremmo esprimere diverse parole, ma abbiamo deciso di far sì che fossero loro a presentarsi meglio, anche in attesa che esca il loro album. Li abbiamo intervistati in merito alla giornata di domenica 29, e, contestualmente, anche sui loro progetti futuri.

Intervista

1. Una giornata intera dedicata alla musica, all’arte e alle varie forme di espressione del mondo hip hop. Nell’articolo abbiamo un po’ descritto dell’organizzazione dell’evento, ma ci piacerebbe sapere proprio da voi, Los Kallejeros, cosa vi ha spinti a voler mettere in piedi questa giornata no-stop presso il Garage.

Abbiamo voluto concentrare i nostri sforzi in concomitanza con i ragazzi del Garage, non solo come gruppo musicale, ma anche nell’organizzare questa giornata di hip hop no-stop. Mossi dall’amore per l’arte a trecentosessanta gradi, e per i quattro elementi della cultura hip hop. Ma soprattutto per tenere vivo il ricordo di un fratello, amante di questa “roba”, il quale, peraltro, il 29 maggio avrebbe compiuto gli anni, quindi: Siempre in alto Sandro! Detto ciò, in questa “ridente/piangente” città, quale location migliore se non il Garage Arts Platform al quale siamo veramente grati per lo spazio e l’opportunità dataci.
(RoxZero)

2) Los Kallejeros è un progetto di cui sentiremo parlare ben presto con qualche uscita gustosa e che stiamo già aspettando. Ma volete un po’ raccontarci com’è nato questo sodalizio musicale?

Sì sentirete parlare ancora e ancora di noi! Ben presto usciranno nuovi brani inediti, in quanto l’album completo contiamo di finirlo per settembre o al più ottobre. Il nostro sodalizio musicale è nato dalla voglia di cinque amici fraterni ritrovatisi a Enna a distanza di anni, quindi nuovamente al punto di partenza. Sì, fare musica, cari amici. Con ottime strumentali e testi rari come mosche bianche in mezzo a questo sciame di zanzare!
(RoxZero)

3) Cosa dobbiamo aspettarci da questa giornata no-stop del 29 maggio?

Aspettatevi da questa “Jam” – termine ormai in disuso usato ai tempi d’oro dell’ hip hop, in pratica una giornata dove le quattro discipline si incontrano –, tanto divertimento, buona musica e un’atmosfera particolare, la quale coloro che stanno fuori dal mondo hip hop apprezzeranno sicuramente, laddove a chi ne ha fatto parte o a chi lo è ancora farà sicuramente piacere rivivere certi momenti.
(Linear)

4) Il Garage è una foriera di cultura per la città di Enna, già da tempo. La possibilità di realizzare un evento del genere in un luogo così, considerati anche gli anni pandemici che abbiamo vissuto, come vi fa sentire?

Dopo questi anni di pandemia e di estrema difficoltà, collaborare con l’associazione Garage Arts Platform per la realizzazione di questo progetto dedicato alla cultura hip hop è stata un’iniziativa a dir poco fantastica, proprio quel che ci voleva per ripartire e uscire da questo periodo angoscioso. Apprezziamo infatti tantissimo l’appoggio datoci dai ragazzi dell’associazione. Sono stati anni difficili, ma non siamo stati fermi ad assorbire senza spurgare, infatti abbiamo sfruttato questo periodo per la lavorazione delle nostre creazioni musicali. Adesso che finalmente siamo in una sorta di “semi-libertà” possiamo dare sfogo a tali creazioni, regalandovi anche qualche anticipazione riguardante il nostro progetto, cui stiamo dedicando anima e corpo e per il quale a breve potremo finalmente annunciare una data d’uscita. Siamo davvero contenti di poter collaborare con Garage Arts Platform che ci ha permesso di organizzare questa giornata così da farvi risentire le nostre voci da qualche tempo soffocate da questa pandemia. Pertanto, giorno 29 maggio, di nuovo sul palco a far gustare le nostre rime agli amanti della cultura hip hop, dell’underground e non solo. Certi del fatto che il nostro treno non si fermi più, a breve annunceremo altre date, speranzosi di poter organizzare altre giornate così.
(Danny Joe)

5) E, a proposito delle summenzionate uscite gustose che stiamo già aspettando, per i lettori ignari dei vostri progetti futuri, ci volete dare qualche anticipazione?

Siamo quasi alla fine del nostro disco. Alcune tracce sono già disponibili sugli account ufficiali Los Kallejeros. Per l’uscita dell’intero album invece toccherà aspettare un po’. Magari potrete anche gustarvi qualche video, chi lo sa… per il resto, ognuno di noi ha già in cantiere alcuni progetti da solista, progetti che coinvolgono molti artisti della scena hip hop, ma in cui, comunque, troverete i componenti della Kallejeros, proprio per dare un senso di continuità a quanto è già stato prodotto e pubblicato. L’intento è quello di creare una vera e propria scena hip hop in città, che sia veramente unita da  un sodalizio musicale. Una cosa da non sottovalutare. Fossimo stati così uniti e  perseveranti in passato, la scena hip hop a Enna sarebbe il triplo più stimata di quanto lo è oggi. E magari, qualcuno, avrebbe anche potuto aspirare a raggiungere livelli alti.
(Hanc)

Written by: Manuel Di Maggio


Previous post

Arte

L’artista LOSTE porta la bellezza della sua arte a Villarosa e Villapriolo

La Street Art nel cuore della Sicilia L'artista LOSTE porta la bellezza della sua arte nell'entroterra siciliano, in provincia di Enna e spiega ai nostri microfoni le opere che ha realizzato a Villarosa e Villapriolo. https://youtu.be/3sHqF6m9H0k L'artista Loste spiega le opere realizzate a Villarosa e Villapriolo Abbiamo scelto insieme al sindaco Giuseppe Fasciana, all'Assessore allo spettacolo Aldo Gruttadaura, all'Assessora Stefania Cantella e all'Assessore Carmine La Valle di portare a Villarosa […]

today23 Settembre 2021 430 2

Post comments (0)

Rispondi


CONTATTACI

bedda-radio-logo-footer-200