In Evidenza

Poli Sociali Integrati Sicilia, un progetto per nove territori. Riflessioni e prospettive per le politiche di inclusione

today30 Ottobre 2023 1

Sfondo
share close

Il 31 ottobre a Enna una giornata di confronto sui servizi per l’inclusione dei cittadini stranieri

Persone per le persone è l’espressione che racchiude il lavoro svolto dai Poli sociali integrati che nelle nove province siciliane hanno accolto e sostenuto i cittadini stranieri.

I Poli, finanziati dalla Regione Siciliana – Assessorato della famiglia, delle politiche sociali e del lavoro – all’interno del programma P.I.U. Su.Pr.Eme. (Percorsi Individualizzati di Uscita dallo Sfruttamento), hanno l’obiettivo di migliorare la qualità e l’accessibilità al sistema dei servizi territoriali (sociali, sanitari, abitativi, lavorativi) e di sviluppare strategie in grado di strutturare un’offerta di servizi utili a prevenire e contrastare lo sfruttamento lavorativo accompagnando i cittadini stranieri verso
l’autonomia.

Durante l’incontro verranno presentati i risultati del lavoro svolto dai Poli sociali integrati attraverso un dibattito che vedrà la presenza degli operatori sociali e di diversi rappresentati di enti del Pubblico e del privato sociale.

Ad aprire la mattinata: Maurizio Dipietro, Sindaco di Enna; i referenti del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali; Nuccia Albano, Assessore Regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro; Maria Letizia Di Liberti, Dirigente Generale del Dipartimento della Famiglia e delle Politiche sociali; Michela Bongiorno, Dirigente Servizio 3 della Regione Siciliana; Matteo Biffoni, Delegato Anci all’Immigrazione e alle Politiche per l’integrazione; Gianpietro Losapio, Direttore del Consorzio Nova; Salvatore Cappellano, Presidente della Iblea Servizi Territoriali Soc. Coop. Sociale ETS.

A seguire, gli interventi dei nove Poli sociali integrati siciliani. Tra questi, quello di Enna – gestito dalla Iblea Servizi Territoriali Soc. Coop. Sociale ETS e dalla Cooperativa sociale Global Service (partner in ATS), in co-progettazione con la Regione Siciliana – e coordinato da Uccio Muratore:

“In questi mesi,abbiamo operato, con il supporto di professionalità multidisciplinari in seno all’équipe di Progetto,
proponendo e attivando servizi e interventi a vantaggio dei cittadini stranieri regolarmente presenti nel
territorio del Libero consorzio comunale di Enna, con lo scopo di contrastare lo sfruttamento lavorativo
e l’emarginazione sociale.”

E ancora:

“Uno dei punti di forza del nostro Polo è quello di aver creato e di essere al centro di una larga Rete territoriale, costituita da enti e soggetti pubblici e privati, avente come obiettivo quello di mettere a sistema un’offerta a sostegno dell’inclusione nel territorio provinciale ennese. – conclude il dott. Muratore – Stiamo lavorando, e continueremo a farlo, affinché il Polo sociale integrato di Enna possa, sempre di più, ampliare le proprie facoltà di intervento e confermarsi come una realtà consolidata e strutturale.”

P.I.U. Su.Pr.Eme. (Percorsi Individualizzati di Uscita dallo Sfruttamento) è un progetto co-finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Direzione Generale dell’Immigrazione e delle Politiche di Integrazione e dall’Unione Europea, PON Inclusione – Fondo Sociale Europeo 2014-2020.

Scritto da: Francesco Spampinato


Articolo precedente

Eventi

EOLIE MUSIC FEST 2023

I PRIMI GRANDI NOMI CHE SUONERANNO TRA IL MARE E I VULCANI DELLE ISOLE EOLIE ELISA, PIERO PELÙ, CLEMENTINO, LA RAPPRESENTANTE DI LISTA, M¥SS KETA MOTTA, MOTEL CONNECTION, ENSI, SUD SOUND SYSTEM, 99 POSSE, AFRICA UNITE, WILLIE PEYOTE https://www.youtube.com/watch?v=ZZDaEbgjR08&t=3s&ab_channel=EOLIEMUSICFEST UN’ESPERIENZA UNICA CON PERFORMANCE ESCLUSIVE PER EMOZIONI IN CONTINUO MOVIMENTO BIGLIETTI DISPONIBILI SU TICKETONE Il Festival delle isole Eolie EOLIE MUSIC FEST è il festival in cui le sonorità della musica […]

today26 Giugno 2023 2 1 2

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


CONTATTACI

bedda-radio-logo-footer-200