Eventi

NEW FOCUS di Stefania Patané in anteprima nazionale per l’OPEN JAZZ di CATANIA

today23 Settembre 2020 10

Background
share close

Giovedì 24 settembre ore 21 – Zō Centro Culture Contemporanee.

Stefania Patanè, cantante e compositrice siciliana, ritorna nella sua Catania per presentare, in anteprima nazionale, “New Focus”, il suo nuovo lavoro discografico da cantautrice, che uscirà il 2 ottobre prossimo per la Orange Home Records.

L’appuntamento per vederla dal vivo è per giovedì 24 settembre alle ore 21 allo Zō Centro Culture Contemporanee (locale SpiazZō) e si inserisce nell’ambito della rassegna Open Jazz.

Stefania racconterà se stessa e la sua terra attraverso le molteplici influenze del suo percorso artistico. Musiche intrise di ritmi e melodie mediterranee che si fondono con armonie e groove di importazione afroamericana: un originale “cross-over” tra il jazz contemporaneo, la world music, la tradizione siciliana e la canzone d’autore. I brani così concepiti sono espressione di un moto creativo intenso ed autentico, che attraversa il “profondo Sud” geografico ed interiore, in un mix di lingue siciliana, italiana ed inglese, intrecciate alla “vocalità strumentale” della cantautrice siciliana.

Al fianco di Stefania Patanè, tre musicisti di grande levatura artistica, con cui la vocalist condivide una sincera amicizia: Seby Burgio, Francesco de Rubeis ed Enrico Bracco, che con la loro sensibilità musicale contribuiscono in modo essenziale a plasmare l’identità sonora del gruppo.

Il concerto è Il concerto è organizzato da ASSOCIAZIONE CULTURALE DARSHAN, con il contributo di Regione Siciliana e NuovoImaie.

Ingresso 8 euro, ridotto 5 (con prenotazione al tavolo)

SpiazZō

Il locale Spiazzo all’aperto ove si realizzerà l’evento è conforme alle disposizioni Linee guida per la riapertura delle Attività Economiche, Produttive e Ricreative della Conferenza delle Regioni e delle province autonome del 14 luglio 2020, che gli spettatori sono tenuti a rispettare.

E’ preferibile la prenotazione al numero 389 591 2392

Chi è Stefania Patané

Stefania Patanè, cantante e compositrice siciliana. E’ nata e cresciuta a Catania, ma vive a Roma. Proviene da una famiglia di tradizione artistica dei direttori d’orchestra Francesco e Giuseppe Patanè, rispettivamente fratello e nipote del nonno paterno.

Istintivamente incline al canto sin da piccolissima, si appassiona da adolescente allo studio della chitarra e compone le sue prime canzoni. Successivamente avvia un approfondito studio del canto e della tecnica vocale e si approccia agli studi di percussioni, pianoforte, armonia, arrangiamento e composizione jazz. Parallelamente agli studi musicali, si laurea in Medicina e Chirurgia col massimo dei voti (1998). Poco dopo la laurea, decide di dedicarsi interamente alla carriera concertistica e alla didattica musicale.

Negli anni compresi fra il 1999 e il 2012 prende parte ad alcuni progetti musicali ricchi di contaminazioni tra il jazz, la bossa nova e varie forme di musica etnica (si ricordano i Musaika e i Taranta), in qualità di leader e co-leader, portando avanti una ricca attività concertistica nell’ambito di festival, teatri e jazz club. Partecipa per due edizioni consecutive alla “Biennale dei giovani artisti dell’Europa e del Mediterraneo” (1999 Roma, 2001 Genova-Sarajevo).

Nel 2012 si trasferisce a Roma e nel 2013 debutta nel mondo del vocal jazz italiano pubblicando con Wide Sound il primo disco a suo nome, dal titolo “Even not 4”.

Realizza negli anni a seguire numerose collaborazioni diversi artisti, nomi nazionali ed internazionali nell’ambito del jazz e della bossa nova ed avvia diversi progetti musicali a suo nome, in qualità di leader e arrangiatrice. Realizza numerosi concerti in Italia e all’estero nell’ambito di festival, e teatri. Tra le varie collaborazioni si ricordano: Bob Stoloff, Roberto Tarenzi, Alfredo Paixao, Luca Mannutza, Paolo Recchia, Nicola Angelucci, Ettore Carucci, Andrea Rea, Daniele Sorrentino, Daniele Mencarelli, Andrea Beneventano, Anita Vitale, Joey Blake, Sissy Castrogiovanni, Jose Vera Bello & Manao, Ehud Ettun, Vittorio Silvestri, Alessandro Marzi, Luca Santaniello, Chrisitanne Neves e molti altri ancora.

Nel 2018, Stefania avvia inoltre un’originale iniziativa di scrittura a quattro mani con AlbaSali, scrittrice e counselor di fama nazionale. Dal loro incontro nasce un lavoro artistico che vede Stefania impegnata come compositrice delle musiche adattate ai testi della famosa trainer, chiamati “Crearmoniche”, da cui nascono i “Canti Crearmonici”. All’interno del progetto Stefania Patane’ è inoltre arrangiatrice e leader della “Nuova Orchestra Crearmonica”, che vede coinvolti ancora una volta Seby Burgio e Francesco de Rubeis, insieme a Kyungmi Lee ed al noto chitarrista classico Cristiano Califano.

Written by: Redazione Bedda Radio


Previous post

Jimi Hendrix

Musica

Jimi Hendrix – 50 anni dalla sua scomparsa

"Tutto considerato fu una fortuna che Jimi Hendrix sia esistito: se non fosse esistito, chi avrebbe avuto la preveggenza di inventarlo? "Charles Shaar Murray C’erano una volta gli anni Sessanta. C’era Woodstock, la ribellione, l’estate dell’amore, i fiori attorno ai capelli, San Francisco, gli acidi, le chitarre… il mito della rivolta giovanile. Uno dei fenomeni più studiati e controversi del Novecento. Compresso, sfaccettato, difficile da individuare, soprattutto per ciò che vi […]

today21 Settembre 2020 2

Post comments (0)

Rispondi


CONTATTACI

bedda-radio-logo-footer-200